Avere un sito web non significa necessariamente avere visitatori. Noi realizziamo siti solo per chi desidera essere trovato nei motori di ricerca. Chi vuole siti in flash si rivolga altrove.

 

Needful Things: Canzoni senza tempo

Quei giorni perduti a rincorrere il vento, a chiederci un bacio e volerne altri cento, un giorno qualunque li ricorderai amore che fuggi da me tornerai. Un giorno qualunque li ricorderai amore che fuggi da me tornerai. E tu che con gli occhi di un altro colore mi dici le stesse parole d'amore fra un mese, fra un anno, scordate le avrai amore che vieni da me fuggirai. Fra un mese, fra un anno, scordate le avrai amore che vieni da me fuggirai. Venuto dal sole o da spiagge gelate perduto in novembre o col vento d'estate io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai amore che vieni, amore che vai. Io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai amore che vieni, amore che vai.

Fabrizio De Andrè - La canzone dell'amore perduto

 

 

E lontano, lontano nel tempo qualche cosa negli occhi di un altro ti farà ripensare ai miei occhi, i miei occhi che ti amavano tanto. E lontano, lontano nel mondo in un sorriso sulle labbra di un altro troverai quella mia timidezza per cui tu mi prendevi un po' in giro. E lontano, lontano nel tempo l'espressione di un volto per caso ti farà ricordare il mio volto, l'aria triste che tu amavi tanto. E lontano, lontano nel mondo una sera sarai con un altro e ad un tratto chissà come e perché ti troverai a parlargli di me, di un amore ormai troppo lontano.

Luigi Tenco - Lontano lontano

 

E' uno di quei giorni che ti prende la malinconia che fino a sera non ti lascia più la mia fede e' troppo scossa ormai ma prego e penso fra di me proviamo anche con dio non si sa mai e non c'e' niente di più triste in giornate come queste che ricordare la felicità sapendo già che e' inutile ripetere: chissà? Domani e' un altro giorno si vedrà è uno di quei giorni in cui rivedo tutta la mia vita bilancio che non ho quadrato mai posso dire d'ogni cosa che ho fatto a modo mio ma con che risultati non saprei e non mi sono servite a niente esperienze e delusioni e se ho promesso non lo faccio più ho sempre detto in ultimo : ho perso ancora ma domani e' un altro giorno, si vedrà è uno di quei giorni che tu non hai conosciuto mai beato te si beato te io di tutta un'esistenza spesa a dare, dare, dare .... non ho salvato niente, neanche te ma nonostante tutto io non rinuncio a credere..

Ornella Vanoni - Uno di quei giorni

 

Questa di Marinella è la storia vera che scivolò nel fiume a primavera ma il vento che la vide così bella dal fiume la portò sopra a una stella sola senza il ricordo di un dolore vivevi senza il sogno di un amore ma un re senza corona e senza scorta bussò tre volte un giorno alla sua porta bianco come la luna il suo cappello come l'amore rosso il suo mantello tu lo seguisti senza una ragione come un ragazzo segue un aquilone e c'era il sole e avevi gli occhi belli lui ti baciò le labbra ed i capelli c'era la luna e avevi gli occhi stanchi lui pose la mano sui tuoi fianchi furono baci furono sorrisi poi furono soltanto i fiordalisi che videro con gli occhi delle stelle fremere al vento e ai baci la tua pelle dicono poi che mentre ritornavi nel fiume chissà come scivolavi e lui che non ti volle creder morta bussò cent'anni ancora alla tua porta questa è la tua canzone Marinella che sei volata in cielo su una stella e come tutte le più belle cose vivesti solo un giorno , come le rose e come tutte le più belle cose vivesti solo un giorno come le rose.

Fabrizio De Andrè - La canzone di Marinella

 

Seduto in quel caffè io non pensavo a te....Guardavo il mondo che girava intorno a me... Poi d'improvviso lei sorrise e ancora prima di capire mi trovai sottobraccio a lei stretto come se non ci fosse che lei. Vedevo solo lei e non pensavo a te...E tutta la città correva incontro a noi. Il buio ci trovò vicini un ristorante e poi di corsa a ballar sottobraccio a lei stretto verso casa abbracciato a lei quasi come se non ci fosse che, quasi come se non ci fosse che lei. Mi son svegliato e e sto pensando a te...Na.. na.. na. Quasi come se non ci fosse che lei come se non ci fosse che lei.. Mi son svegliato e e sto pensando a te. Ricordo solo che, che ieri non eri con me...Il sole ha cancellato tutto di colpo volo giù dal letto e corro lì al telefono parlo, rido e tu.. tu non sai perché t'amo, t'amo e tu, tu non sai perché parlo, rido e tu, tu non sai perché t'amo t'amo e tu, tu non sai perché parlo, rido e tu, tu non sai perché t'amo, t'amo tu, tu non sai perché.

Maurizio Vandelli - 29 settembre

 

 

 

Gianfranco Viasetti - tel. 030 2584315 - Fax 030 5106976 - mobile phone 335 64 56 855.

Realizzazione siti web per professionisti e PMI - Posizionamento siti - Web Marketing

Sede: 25030 Castel Mella (Brescia) - Via Cesare Pavese, 39 - E-Mail: info@needfulthings.it

P.IVA: 02842170173 - Cod. Fiscale: VSTGFR47M29A569T - Siti web dal 1997 - Corsi dal 1996

Zona operativa: Milano - Brescia - Bergamo - Varese - Lugano - Bologna - Verona - Venezia - Vicenza - Treviso - Firenze - Roma - Palermo - Catania - Mantova - Bologna - Trento - Torino